Il primo passo per una Pianificazione Finanziaria corretta ed efficace consiste nell’analizzare il proprio Punto Nave di partenza  e quindi nel redigere il PIANO FINANZIARIO iniziale, che dovrà poi essere continuamente monitorato ed eventualmente aggiustato in funzione degli eventi esterni (di mercato) o interni (di famiglia) che ne provocano dei cambiamenti.

In questa fase, si devono includere tutte le entrate finanziarie su cui poter contare (redditi da lavoro o redditi da capitale patrimoniale, immobiliare, societario) e da cui dedurre tutte le spese mensili o che si rendono necessarie per gli eventi di vita personali e famigliari.

Infine, bisogna calcolare con buona approssimazione il Risparmio Annuo Netto (RAN), in modo tale da poterlo investire in modo oculato e profittevole e magari trattenendo una piccola parte per fronteggiare gli eventuali imprevisti futuri, che non sono assicurabili efficacemente.