Per determinare la qualità di un portafoglio globale è poi necessario fare il confronto con il mercato di riferimento in cui si decide di investire (definito Benchmark di Portafoglio) per capire quanto la gestione globale adottata risulti davvero efficiente e conveniente.

Quando un prodotto già presente in portafoglio è inefficiente allora si procede a sostituirlo con un prodotto finanziario alternativo e migliore, senza modificarne la categoria prescelta.

A nulla serve mantenere in portafoglio dei prodotti che non battono il suo Benchmark in modo continuativo negli anni e troppo spesso si pagano commissioni di Performance ingiustificate.